LE ISOLE DI BRIONI

BRIJUNI

BRIJUNI

Le isole di Brioni si sono adagiate lungo la costa sudoccidentale della penisola istriana, dalla quale le divide il Canale di Fasana, largo tre chilometri circa.

Lungo la costa sudoccidentale dell’Istria ci sono alcuni gruppi di isole tra cui il piu interessante, il piu grande ed esteso e proprio quello delle Brioni, composto da quattordici isole e isolotti che ricoprono una superficie di 7,4 km2.

Gli attuali confini del Parco nazionale sono quelli istituiti nel 1999. e abbracciano sia le isole che lo specchio di mare circostante ovvero una superficie totale di 33,9 km2. La lunghezza della linea costiera di tutte le isole e di addirittura 46,8 km. Le isole piu grandi sono Brioni Maggiore (25,9 km) e Brioni Minore (8,3 km).

Le spiagge sono prevalentemente basse e rocciose, ma comunque facilmente accessibili grazie alla loro conformazione stratificata in senso orizzontale e in alcune baie, qua e la, ci sono anche spiagge di ghiaia mista a sabbia. Il Parco nazionale delle Brioni consta dell’isola Maggiore (Veliki Brijun), di Brioni Minore (Mali Brijun) e degli isolotti di San Marco (Sv. Marko), Gaza (Gaz), Toronda (Okrugljak), Zumpin grande (Supin), Zumpin piccolo (Supinić), Gallia (Galija), Gronghera (Grunj), Vanga (Krasnica),  Madonna del deserto (Pusti), Orsera (Vrsar), San Girolamo (Sv.Jerolim) e Cosada (Kozada).

Un’incredibile diversita biologica era quanto di peculiare avevano le isole nel passato, grazie alla loro posizione geografica, alle caratteristiche geologiche e morfogeologiche, all’eterogeneita del biotopo e al loro isolamento.

L’isola Maggiore deve il suo nome proprio alle sue dimensioni, e infatti la piu grande dell’arcipelago. E parzialmente coltivata e rappresenta un connubio armonioso di prati e parchi. Vanta un patrimonio architettonico eccezionalmente ricco e una vegetazione ben protetta che per tipologia climatica appartiene all’Istria occidentale. Un altro aspetto da porre in evidenza e che il mare costituisce quasi l’80 percento del territorio protetto del Parco nazionale ed in esso troviamo quasi tutti gli elementi tipici degli ecosistemi dell’Adriatico.

 

MAUZOLEJ OBITELJI KUPELWIESER

MAUSOLEO FAMIGLIA KUPELWIESER

PATRIMONIO STORICO-CULTURALE:

 

BRIJUNI - VIDIKOVAC

VIDIKOVAC

Siti geologico-paleontologici: Parco cretaceo di Brioni, Pogledalo, Ploče (Lastra), Zelenikovac

Siti archeologici: Castelliere, Villa romana di Val Catena (Verige), Castrum, Chiesa della Madonna

Mostre: Raccolta archeologica, Mostra di riproduzioni di affreschi e di iscrizioni glagolitiche, Dalle memorie di un vecchio Austriaco, Josip Broz Tito alle Brioni, Raccolta di scienze naturali

Luoghi da visitare: Belvedere, Ultima dimora di Kupelwieser, Mausoleo della famiglia Kupelwieser, Cave di pietra, Cava di Tuffar (Čufar), Cava di Koch